Prof. Francesco Trotta

Specialista in Reumatologia


Foto del Prof. Francesco Trotta
  • Si è laureato in Medicina e Chirurgia con lode nel 1968 presso l’Università di Ferrara.
  • Ha conseguito le specializzazioni in Endocrinologia e Malattie del Ricambio, Reumatologia ed Immunoematologia. Dal 1970 al 1986 ha prestato servizio presso la Divisione di Reumatologia dell’Ospedale S. Anna di Ferrara come dirigente medico di I° livello.
  • Dal 1986 al 1988 è stato Primario della Medicina d’Urgenza presso lo stesso ospedale.
  • Dal 1988 al 2010 è stato Direttore della Unità Operativa e della Sezione di Reumatologia dell’Università di Ferrara con il ruolo di Professore Ordinario.
  • Dal 2000 al 2010 è stato Direttore della Scuola di Specializzazione in Reumatologia presso la Facoltà Medica dell'Università di Ferrara.
  • È membro di varie Società scientifiche tra cui l’American College of Rheumatology (ACR).
  • È stato componente del consiglio direttivo della Società Italiana di Reumatologia (SIR) per 4 mandati, ove ha svolto incarichi di Segretario Generale (1992-95) e Vice-Presidente (1998-2001).
  • È stato componente della Faculty del "Working party on imaging in Rheumatology" dell'European League Against Rheumatism (EULAR).
  • È stato coordinatore di vari gruppi di studio SIR ("Imaging in Reumatologia", "Accreditamento in Reumatologia", ecc).
  • È stato componente del Centro di eccellenza MIUR per lo sviluppo di approcci innovativi allo studio e al trattamento delle patologie infiammatorie.
  • È referee di numerose riviste internazionali, del MURST e dell’Israel Science Fundation.
  • Ha organizzato 45 Convegni scientifici, tra cui il 32° Congresso Nazionale della SIR.
  • È autore di 12 opere a carattere monografico, oltre 400 articoli scientifici di cui 150 su riviste scientifiche internazionali con Impact Factor.
  • È stato relatore e moderatore su invito a oltre 400 convegni e corsi nazionali e internazionali.
  • Ha ottenuto fondi di ricerca MURST, Progetti Università-Regione Emilia-Romagna, oltre che da Fondazioni e istituzioni private.
  • Ha partecipato come Principal Investigator a numerose ricerche internazionali su farmaci innovativi in Reumatologia.
  • Suoi principali campi di interesse sono: la terapia dell’artrite reumatoide e delle spondiloartriti, le connettiviti sistemiche e le loro complicanze, le vasculiti, la gotta e le artropatie da microcristalli, l’artrosi, l’osteoporosi e la fibromialgia.